Acqua alla Puglia: Ciocca, danni al Basso Molise

(ANSA) – CAMPOBASSO, 9 GIU – La questione della cessione dell’acqua dal Molise alla Puglia e, soprattutto, quella del mancato ristoro in termini economici, è stata posta più volte all’attenzione delle istituzioni locali competenti dall’ex consigliere regionale del Molise, Salvatore Ciocca. Duro il suo commento sul tavolo tecnico in programma domani 10 giugno a Foggia e sul ‘silenzio’ che si registra in Molise su un atto di programmazione molto importante. Ciocca ha evidenziato, tra l’altro, il danno che potrebbero subire i territori del Basso Molise dalla cessione di circa 50 milioni di metri cubi, stigmatizzando anche il mancato ristoro in termini economici al Molise per l’acqua del lago di Occhito ceduta alla Puglia a seguito di accordi stipulati nel 1978. (ANSA).
   

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

McCartney s’arrabbia: “Rimborsate i biglietti agli italiani” 

Mer Giu 10 , 2020
SPETTACOLO (Fotogramma) Pubblicato il: 10/06/2020 11:19 “È veramente scandaloso che coloro che hanno pagato un biglietto per uno show non possano riavere i loro soldi”. Paul McCartney si esprime così sulla sua pagina Facebook, con un post in italiano, in relazione alla vicenda dei concerti cancellati e dei biglietti da […]

Archivio