Alleanza Ford Vw, al lavoro su furgoni e veicoli elettrici

A seguito delle intese che erano state annunciate nel luglio dello scorso anno, Ford Motor Company e Volkswagen AG hanno comunicato congiuntamente di aver firmato l’accordo che espande la loro alleanza globale sfruttando i punti di forza complementari nell’ambito dei veicoli commerciali di medie dimensioni e dei modelli elettrici. Dalla nuova ‘alleanza’ deriverà la produzione un pick-up medio progettato e costruito da Ford, che sarà venduto da Vw come Amarok a partire dal 2022 all’interno della gamma dei veicoli commerciali Volkswagen. In programma anche un ulteriore rafforzamento delle attività nell’ambito dei veicoli commerciali di entrambe le società già dal 2021 iniziando con un furgone per consegne urbane basato sull’ultimo modello Vw Caddy e successivamente con un furgone da 1 tonnellata creato da Ford. Previsto anche il debutto entro il 2023 di un modello elettrico Ford specifico per l’Europa e realizzato sulla piattaforma MEB di Volkswagen, così da espandere le presenza di Ford nel mercato europeo dei veicolo ad emissioni zero.

”Alla luce della pandemia di Covid 19 e del suo impatto sull’economia globale – ha dichiarato il CEO di Volkswagen Group Herbert Diess – è ancora più importante stabilire alleanze resilienti tra società forti. Questa collaborazione ridurrà efficacemente i costi di sviluppo, consentendo una più ampia distribuzione globale di veicoli elettrici e commerciali e migliorerà le posizioni di entrambe le società”.

Allo stato attuale sia Ford che Volkswagen hanno entrambi importanti gamma globale di veicoli commerciali e pick-up, tra cui modelli popolari come Transit, F-150 e Ranger di Ford e sul fronte Volkswagen Transporter, Crafter, Caddy e Amarok.

”Oggi i veicoli commerciali sono fondamentali per Ford e rappresentano un’area in cui intendiamo accelerare e crescere – ha affermato Jim Farley, COO di Ford – Lavorare con Volkswagen su queste piattaforme fornirà a entrambi vantaggi significativi in termini di ingegneria, impianti e attrezzature.

Separatamente, Ford aggiungerà versioni elettriche di Transit e del pick-up F-150 nei prossimi 24 mesi per gli utenti di questi segmento che necessitano sempre più di modelli ad emissioni zero, con la potenza di connettività e dei dati e dotati di intelligenza artificiale”.

Thomas Sedran, presidente del board di Volkswagen Veicoli Commerciali ha sottolineato a sua volta come la collaborazione con Ford sia ”un elemento chiave della nostra strategia GRIP 2025+” con l’opportunità a lungo termine che la collaborazione con Ford possa ”rafforzare la nostra ottima posizione nell’ambito dei veicoli commerciali leggeri, in particolare nei nostri principali mercati europei principali” confermando così che l’azienda passo dopo passo sta ”attuando con successo il piano previsto”.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Anche Emma Watson si schiera: “Rispetto per persone trans” 

Gio Giu 11 , 2020
SPETTACOLO Fotogramma /Ipa Pubblicato il: 11/06/2020 07:15 Dopo Daniel Radcliffe, anche Emma Watson si schiera con la comunità trans e contro le parole di J.K. Rowling, che hanno dominato le polemiche su Twitter per giorni. L’attrice, che insieme a Radcliffe ha interpretato la saga cinematografica di Harry Potter, ha infatti […]

Archivio