ASI, il 21 giugno parte il giro d’Italia virtuale

‘ASI sulle strade d’Italia’ è il nuovo evento web in programma domenica 21 giugno, organizzato da Automotoclub Storico Italiano. Per l’occasione è stato organizzato uno speciale giro d’Italia virtuale, in collegamento con i club federati ASI, che mostreranno le bellezze dei propri territori direttamente dall’abitacolo di auto storiche in movimento. Le manifestazioni del settore sono ferme da molti mesi e ci sono ancora incertezze sulla loro tanto attesa ripresa, per questo ASI ha pensato ad un grande ‘raduno diffuso’ da vivere in maniera telematica, lasciando spazio e voce ai club per raccontare gli eventi che hanno dovuto annullare. “ASI sulle strade d’Italia sarà un viaggio coinvolgente e appassionante – ha detto il presidente Alberto Scuro – grazie al quale sarà possibile vivere le realtà motoristiche e paesaggistiche di tutta la Penisola, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia.

L’Automotoclub Storico Italiano è una realtà che ha radici profonde in tutto il Paese e chi ne fa parte condivide i valori più sani dell’associazionismo: ecco perché la voglia di vivere insieme la comune passione per i veicoli storici è sempre più incontenibile dopo questo lungo periodo di distanziamento sociale forzato. Gli appassionati hanno voglia di tornare in strada e la nostra Commissione Manifestazioni Auto, presieduta da Ugo Amodeo, ha ideato una simpatica iniziativa web grazie alla quale daremo spazio ai tanti club che ogni anno organizzano manifestazioni di altissimo livello, facendo divertire gli appassionati e dando un notevole impulso al turismo su tutto il territorio nazionale”.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Per i danzatori stesse regole degli atleti 

Gio Giu 11 , 2020
SPETTACOLO Fotogramma /Ipa Pubblicato il: 10/06/2020 14:13 Per i danzatori valgono le stesse regole anti Covid che devono rispettare gli atleti, secondo la Conferenza Stato regioni che ieri ha approvato le ‘Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative’. Posto che “le principali misure di prevenzione del […]

Archivio