Barletta, Olimpiadi di italiano: il sindaco incontra la campionessa Mariagrazia Losurdo

il sindaco incontra la campionessa mariagrazia losurdo

Ecco com’è andata

BARLETTA – “Dietro questi risultati c’è sicuramente sacrificio, studio, impegno e tutto ciò va premiato”. Con queste parole il sindaco di Barletta si è congratulato con la studentessa Mariagrazia Losurdo, al quarto anno dell’istituto “Garrone” di Barletta, premiata alle Olimpiadi di italiano. La sua foto campeggia sulla homepage del sito della specialissima competizione, promossa dal ministero dell’Istruzione, perché la 17enne barlettana è risultata prima nella categoria di appartenenza, senior professionali, e quinta nella graduatoria generale, a un solo punto di differenza dal primo.

Mariagrazia, accompagnata da colei che ha capito il suo talento e la sua bravura, l’insegnante di lettere Maria Pia Fillanino, ha rivelato timidamente di avere bissato questo risultato, già conseguito lo scorso anno, e ha regalato al sindaco una sua poesia sulla bellezza. Per lei, invece, che ama leggere, un volume sulla storia di Barletta e sulle opere di De Nittis. Ma non solo, la promessa che sarà coinvolta, nei prossimi mesi, in una iniziativa dell’Amministrazione comunale dedicata ai giovani, nell’ambito della quale i suoi scritti e la sua storia esemplare saranno resi pubblici.

L’articolo Barletta, Olimpiadi di italiano: il sindaco incontra la campionessa Mariagrazia Losurdo sembra essere il primo su Puglia News 24 quotidiano online, giornale notizie ultim’ora.

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Bari, dal 2 maggio al via l’Unità di pronto intervento minori

Lun Apr 22 , 2019
Siglata la scorsa mattina l’intesa tra il Welfare e la Procura presso il Tribunale dei Minorenni di Bari BARI – È stato siglato questa mattina, negli uffici della Procura per i Minorenni, il protocollo d’intesa con il quale l’assessorato al Welfare e la Procura presso il Tribunale per i Minorenni […]

Archivio