Beni culturali: trovata fossa per campane in scavo Aosta

Una fossa per la fusione delle campane è stata trovata durante lo scavo per la sistemazione di piazza della Cattedrale, ad Aosta, dove è in corso un intervento di riqualificazione dell’area. I tecnici della Sovrintendenza ai beni culturali stanno esaminando il reperto per determinare a che periodo risale. La fusione della campane era un procedimento assai complesso e prevedeva una colata di bronzo fuso sopra lo stampo a circa 1.000 gradi.
   

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Dodge, attesa finita: il 2 luglio reveal gamma muscle car

Mar Giu 30 , 2020
Dodge è pronto a rivelare la sua gamma 2021. Si tratta di una line up muscolosa di cui si sa solo che avrà una potenza complessiva di 8.950 HP (oltre 9000 CV). Tutti i dettagli sono stati tenuti, al momento, ancora segreti: novità saranno svelata durante il reveal in programma […]

Archivio