CCNL Alimentare, sottoscritto accordo con l’industria conserviera (Anicav)

Le segreterie nazionali di Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil annunciano di aver sottoscritto, nella serata di ieri con Anicav, Associazione nazionale industriali conserve alimentari vegetali, un accordo collettivo nazionale per il rinnovo del Ccnl dell’industria alimentare del 5 febbraio 2016.

Al centro dell’intesa la tutela del potere d’acquisto delle retribuzioni, con un incremento salariale mensile di 21,43 euro (a parametro 137) con decorrenza 1° dicembre 2019 e lo slittamento al 1° gennaio 2021 del versamento del contributo a carico dei lavoratori per il finanziamento del Fasa, il fondo sanitario integrativo del settore.

Fai, Flai e Uila giudicano positivamente l’accordo sottoscritto nell’ottica di una ricomposizione del tavolo nazionale unitario per il rinnovo del Ccnl dell’industria alimentare.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Commenti su Bari: i poliziotti diventano cuochi e camerieri per servire il pranzo ai senzatetto di Bari: agenti di polizia rinunciano ai buoni pasto per donare cibo alle famiglie bisognose | BloGod Vivere Il Bene

Gio Mag 14 , 2020
[…] oppure : bari-i-poliziotti-diventano-cuochi-e-camerieri-per-servire-il-pranzo-ai-senzatetto […]

Archivio