Città ecosostenibili, ecco dove nasce la lotta al climate change

L’attenzione ai cambiamenti climatici parte dalle città. Anzi, dalle città ecosostenibili. Di recente 27 hanno firmato la dichiarazione per l’adattamento climatico delle green city. Tra loro ci sono Roma, Milano, Firenze, Napoli, Genova, Bergamo, ma non solo. C’è anche una piccolissima realtà come la sarda Sorradile (360 abitanti circa), che è un’eccezione virtuosa, ma ce ne sono diverse poco sopra i 30mila abitanti. Sono realtà che dietro alla firma, mostrano spesso un’attenzione accentuata all’ecosostenibilità. Ecco qualche esempio.

DALLE RINNOVABILI AL PLASTIC-FREE – Partiamo con Assisi, simbolo delle realtà urbane green, tanto che la Conferenza delle Nazioni Unite sul clima (UNFCCC-COP22) di Marrakech l’ha proposta come laboratorio internazionale per reinventare le città in chiave ecosostenibile. Di recente è stato firmato un protocollo d’Intesa tra Ministero dell’Ambiente e Comune umbro per promuovere la diffusione di pratiche virtuose per la tutela dell’Ambiente. Non solo: l’amministrazione locale ha approvato…

L’articolo Città ecosostenibili, ecco dove nasce la lotta al climate change è tratto da BuoneNotizie.it.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.