Concorso “A macchia d’olio”: meno di un mese per partecipare alla prima edizione

Manca meno di un mese alla conclusione del concorso “A macchia d’Olio”, contest nato per divulgare la cultura dell’olio d’oliva e della sana alimentazione tra gli studenti delle scuole primarie.

L’iniziativa a cura dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” – Centro di Ricerca sull’Olivo, l’Olio e le Olive da Mensa del Dipartimento di Scienze Agro Ambientali e Territoriali con l’Associazione Frantoiani di Puglia e le aziende agricole Agrigioia s.a.s. e Puglia Alimentare s.r.l. (titolare del marchio Antica masseria Caroli) vuole incoraggiare le giovani menti a conoscere il prodotto di punta della Puglia agroalimentare mettendo in gioco fantasia e creatività.

Studenti singoli e gruppi classe avranno il compito di animare i racconti che compongono l’antologia  “A macchia d’olio”, raccolta di micro narrazioni di autori vari a cura di Maria Lisa Clodoveo (responsabile del concorso) e Maria Antonietta Colonna. Il volume, in formato pdf, è scaricabile gratuitamente al link:  http://www.uniba.it/ricerca/dipartimenti/disaat/avvisi-e-notizie/ebook01macchiadolioTEXTcompresso.pdf.

La scadenza per l’invio degli elaborati è fissata al 15 marzo 2017, data entro cui gli studenti delle scuole primarie dell’area metropolitana di Bari (Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Alberobello, Altamura, Bari, Binetto, Bitetto, Bitonto, Bitritto, Capurso, Casamassima, Cassano delle Murge, Castellana Grotte, Cellamare, Conversano, Corato, Gioia del Colle, Giovinazzo, Gravina in Puglia, Grumo Appula, Locorotondo, Modugno, Mola di Bari, Molfetta, Monopoli, Noci, Noicàttaro, Palo del Colle, Poggiorsini, Polignano a Mare, Putignano, Rutigliano, Ruvo di Puglia, Sammichele di Bari, Sannicandro di Bari, Santeramo in Colle, Terlizzi, Toritto, Triggiano, Turi e Valenzano) dovranno lasciarsi ispirare da un racconto del volume e tradurlo in arte (i singoli studenti potranno cimentarsi in disegni, sculture, installazioni, collage e simili) o videoarte (i gruppi classe dovranno produrre clip video).

Tutti i lavori saranno pubblicati sulla pagina Facebook concorso https://www.facebook.com/concorsolio/ a partire dal giorno successivo alla scadenza del e votati dal pubblico attraverso le condivisioni.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili ai seguenti recapiti:

tel. 3403392254 (dott.ssa Serena Ferrara)

e-mail concorsoamacchiadolio@gmail.com

La Redazione

 

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Cinema. A Bari il docufilm sul cammino di Santiago de Compostela. Proiezione speciale lunedì 27 febbraio

Mer Feb 22 , 2017
Arriva a Bari “Sei Vie per Santiago”, il docufilm sul Cammino di Santiago de Compostela. Ognuno con il suo passo, con le proprie domande, con i propri traguardi. Lunedì 27 febbraio alle ore 19.30 e alle ore 21.30, al Cinema ABC, Via Guglielmo Marconi 41, Bari. Tel. 080.9644826. Qui tutte […]

Archivio