Confesercenti, saldi partiti col diesel

(ANSA) – GENOVA, 01 AGO – “La partenza dei saldi in Liguria è stata ‘diesel’ chiaramente, dato il gran caldo non c’è stato l’assalto ai negozi, ma dopo il lockdown ce lo aspettavamo.
    Eppure qualcosa si è mosso e, soprattutto, abbiamo servito i primi turisti da molti mesi a questa parte”. Così la presidente di Fismo-Confesercenti Genova Francesca Recine sintetizza l’andamento dei primi saldi iniziati oggi. “Speriamo possa davvero trattarsi di un primo segnale positivo per i prossimi giorni. – commenta – E’ impossibile qualsiasi bilancio con gli anni passati perché mai prima i saldi erano partiti ad agosto e, soprattutto, mai nessuno si era trovato a fare i conti con le conseguenze di un lockdown. Probabile, quindi, che anche il mese di agosto si riveli diverso da quello che conoscevamo, e che molte più persone si ritrovino a passarlo in città. Non escludo, poi, che molti colleghi decidano di prolungare l’orario di apertura, sfruttando le più fresche ore serali: in via Luccoli ad esempio per il primo giorno abbiamo optato per la chiusura alle 21.30”. (ANSA).
   

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

MV Agusta, la rivoluzione parte dalla frizione

Dom Ago 2 , 2020
Design e contenuti tecnici all’avanguardia sono gli ingredienti della ricetta MV Agusta per Brutale e Dragster 800 RR. Se del design la casa di Schiranna ha già fatto uno dei suoi cavalli di battaglia anche per gli ultimi modelli prodotti, l’ultima e sostanziosa novità riguarda la tecnologia ed in particolare […]

Archivio