Coronavirus: dipendente Pat positivo, sanificati locali

(ANSA) – TRENTO, 29 GIU – A titolo precauzionale oggi sono stati sanificati alcuni locali di un Servizio della Provincia autonoma di Trento, a seguito della conferma che un dipendente è risultato positivo al test sul coronavirus.
    Si tratta – sottolinea la Provincia – di una misura puramente prudenziale, perché la persona in questione risulta assente per malattia da una decina di giorni ed in tutto questo periodo, a causa delle misure di contenimento del contagio, non è venuto a contatto con i colleghi, come hanno confermato le verifiche dell’Azienda sanitaria che ha approfondito il caso. Il servizio provinciale in questione inoltre non è interessato da contatti diretti con il pubblico.
    La situazione dei dipendenti – prosegue la Provincia – verrà monitorata anche nei prossimi giorni ma, non essendoci particolari criticità, il controllo potrà essere limitato alla misurazione della temperatura corporea. (ANSA).
   

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Fase 3: Consiglio Vda respinge bonus a sanitari post-Covid

Mar Giu 30 , 2020
(ANSA) – AOSTA, 29 GIU – Il Consiglio regionale della Valle d’Aosta ha respinto l’articolo 13 del disegno di legge 60, che prevedeva una indennità una tantum per i lavoratori dell’Usl coinvolti nell’emergenza da Covid-19. Il voto è arrivato dopo un lungo confronto sugli emendamenti presentati, che sono stati tutti […]

Archivio