Coronavirus: Fugatti, altri sei decessi in Trentino

(ANSA) – TRENTO, 18 APR – “Sono sei i decessi dovuti al coronavirus nelle ultime 24 ore in Trentino, due di questi sono avvenuti nelle Rsa. I nuovi contagi sono 56 a fronte di 1.128 tamponi analizzati. Rimane stabile il numero dei ricoveri nei reparti di terapia intensiva”. Lo ha detto il governatore Maurizio Fugatti nella sua conferenza stampa virtuale.
    Fugatti che insieme al governatore Kompatscher ha partecipato alla videoconferenza con i presidenti delle Regioni ha concordato che ora si debba andare verso una fase 2 che preveda una “riapertura graduale” delle attività. “Gran parte dei presidenti delle Regioni è d’accordo che dovrà essere il Governo a dare le indicazioni di massima, per una riapertura che dovrà essere graduale e che dovrà tener conto del rischio del contagio”, ha detto Fugatti. “Anche in Altri Paesi europei che sono in lotta contro il virus si parla di riapertura e noi non possiamo restare indietro per non perdere posti di lavoro. Ci siamo in parte già attivati, assumendoci le nostre responsabilità, prevedendo la riapertura dei cantieri all’aperto. Poi, lunedì, riapriranno le cartolerie e i negozi di abbigliamento per l’infanzia. Le mascherine saranno obbligatorie in tutti i negozi”, ha aggiunto Fugatti.
    Per quanto riguarda i dati dei decessi nelle Rsa, Fugatti ha rimarcato che “i dati non possono essere smentiti e che danno testimonanza della trasparenza con cui è stato affrontato il tema”. (ANSA).
   

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Contagiati 669 marinai su portaerei Usa

Dom Apr 19 , 2020
(ANSA) – WASHINGTON, 19 APR – È salito a 669 il numero dei marinai della portaerei americana Theodore Roosevelt risultati positivi al coronavirus. Lunedì scorso erano 585, su quasi 5000 uomini che hanno lavorato a bordo. Lo rende noto la Marina militare Usa. Il comandante della nave era stato rimosso […]

Archivio