Dal 2021 addio alla plastica monouso!

A partire del 2021, sarà vietato l’uso di plastica monouso, come approvato dal Parlamento Europeo.

Con 560 favorevoli e 35 contrari, il Parlamento Europeo ha dato il via libera alla direttiva che porterà al divieto definitivo dell’utilizzo di plastica monouso come piatti, posate, cannucce dal 2021.
Saranno messi al bando i dieci prodotti più abbandonati sulle spiagge europee negli ultimi anni.
Il divieto che dovrà essere recepito da tutti i stati membri nei prossimi mesi, riguarderà diversi prodotti, comuni nell’uso quotidiano. Tra questi, come riportato dall’infografica, troviamo: piatti, posate, cannucce, bastoncini cotonati, aste per palloncini, contenitori per alimenti e tazze in polistirolo espanso, plastiche ossi-degradabili.

La normativa prevede anche che entro il 2025 le bottiglie di plastica debbano contenere almeno il 25% di contenuto riciclato, per passare al 30% entro il 2030. Altro obiettivo della direttiva è la raccolta del 90% per le bottiglie di plastica entro il 2029.

Secondo la Commissione Europea, circa l’80% dei rifiuti che inquinano i nostri mari è composto da plastica. Questa, data la sua lenta decomposizione, si accumula nei mari e viene ingerita da pesci e molluschi finendo nella catema alimentare umano.

La direttiva rafforza il principio “chi inquina paga”, “introducendo una responsabilità estesa per i produttori”, per garantire che sostengano i costi della raccolta.

“Ci attiveremo immediatamente per il recepimento della direttiva in Italia” commenta il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa.“

L’articolo Dal 2021 addio alla plastica monouso! proviene da Io Penso Positivo.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.