Dl rilancio: rinviata entrata in vigore plastic tax e sugar tax al 2021

 L’entrata in vigore della plastic tax e della sugar tax è stata rinviata, con Dl Rilancio approvato stanotte dal Consiglio dei ministri, al primo gennaio 2021. Per Assobibe, l’associazione di Confindustria che rappresenta le imprese che producono e vendono bevande analcoliche in Italia: “Si tratta di un primo passo importante in un momento così complesso per l’economia italiana.” – commenta David Dabiankov Lorini, Direttore Generale di Assobibe – “Tuttavia è importante che le due nuove tasse vengano sospese per almeno 12 mesi e non solo un trimestre. La crisi economica innescata dall’emergenza COVID-19 continuerà a colpire imprese e famiglie non solo nel 2020, con una ripartenza dei consumi che – nella migliore delle ipotesi – sarà graduale e lenta, al netto di un minor potere d’acquisto dei cittadini”. L’impatto del Coronavirus sulle aziende del comparto ha fatto riscontrare un calo durissimo delle attività, accentuato ulteriormente dalla chiusura del canale Ho.Re.Ca che vale il 40% del fatturato e la cui riapertura sarà soggetta a molte limitazioni anche in futuro.(ANSA)

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

CORONAVIRUS PIEMONTE: Stecco (LEGA) OdG per integrare con test diagnostici la sicurezza della ripresa delle attività di assistenza a persone con autismo e disabilità intellettiva

Gio Mag 14 , 2020
E’ un ordine del giorno presentato dal Presidente della Commissione Sanità Alessandro Stecco assieme ai consiglieri del Gruppo Lega a raccogliere le lecite preoccupazioni delle famiglie che hanno un congiunto con disturbo dello spettro dell’autismo o disabilità intellettiva in previsione delle riaperture delle attività di supporto e assistenza in forma […]

Archivio