Fase 2: terminato screening sierologico in Procura Napoli

E’ terminato lo screening sierologico con test rapidi su magistrati, polizia giudiziaria e personale amministrativo disposto dalla Procura della Repubblica di Napoli. Complessivamente sono stati eseguiti oltre mille test e diverse decine di tamponi, anche per i dipendenti dell’Ufficio Gip, nell’ambulatorio d’analisi viaggiante dell’Asl Napoli 1 Centro che da lunedì scorso si trova nel piazzale antistante la sede dell’ufficio inquirente diretto dal procuratore Giovanni Melillo. Ad organizzare l’operazione è stato il responsabile della sicurezza della Procura, il procuratore aggiunto Giuseppe Lucantonio insieme con il suo ufficio. A gestire i flussi è stato delegato sono stati gli agenti della Polizia Penitenziaria. Lunedì l’operazione sarà replicata, secondo lo stesso cliché, per il personale in servizio nel Nuovo Palazzo di Giustizia partenopeo.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Hyundai Kona, riconoscimento ‘Best Small Family Car’

Ven Mag 15 , 2020
Dopo aver affrontato un viaggio di 1.600 chilometri attraverso 9 Paesi europei, Kona Electric è stata riconosciuta ‘Best Small Family Car’ nella prima edizione dei Top Gear Electric Awards. Il suv 100% elettrico di Hyundai è stato molto apprezzato non solo per efficienza e autonomia, ma anche per le sue […]

Archivio