III Giornata Nazionale delle Persone Sordocieche

In Italia si stima che le persone affette da problematiche legate sia alla vista che all’udito siano 189 mila, pari allo 0,3% della popolazione italiana e molto spesso alle disabilità di base si aggiungono anche disabilità motorie (5 volte su 10) o intellettive (4 volte su 10). Alla vigilia della III Giornata Nazionale delle Persone Sordocieche, il 26 giugno l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti insieme con la Lega del Filo d’Oro hanno il piacere di invitarla ad un evento online e in diretta sulle pagine Facebook dei due Enti per accendere i riflettori sulla condizione delle persone che vivono con questa disabilità sensoriale nel nostro Paese anche alla luce dell’emergenza sanitaria ancora in corso. Come hanno vissuto le persone sordocieche e le loro famiglie i giorni di lockdown e le fasi 2 e 3 dell’emergenza? Di quali ausili hanno bisogno e cosa si può fare per sostenerle? Quale sarà il ruolo dei volontari che aiutano
le persone disabili e le loro famiglie da ora in avanti? Sono questi alcuni dei temi al centro dell’incontro previsto per venerdì 26 giugno alle ore 10.30 e a cui solamente i media potranno accedere attraverso il link: https://4k.quivideo.com/meeting/join/#/login t=Jq9aT6wsbQo%3D
Per chi volesse seguire l’evento media, la diretta sarà trasmessa sulle pagine Facebook di Uici e Lega del Filo d’Oro.

PROGRAMMA

Modera: Sara De Carli, giornalista di Vita
Intervengono:
 Mario Barbuto presidente UICI
“L’impegno della Unione Italiana dei Ciechi ed Ipovedenti a favore dei sordociechi”
 Rossano Bartoli presidente Lega del Filo d’Oro
“La sordocecità ai tempi del coronavirus”
 Angelina Pimpinella coordinatrice commissione pluridisabilità UICI
“Non temete i momenti difficili il meglio viene da lì”
 Francesco Mercurio presidente del Comitato delle Persone sordocieche della Lega del Filo d’Oro
“Per le persone sordocieche il tatto è tutto”
 Massimiliano Imparato, Anna Maria Magrini, Belinda Mancini, Simona Spirito testimonianze
volontari UICI
“Accompagniamoci nella vita: storie di incontri unici”
Daniele Orlandini, membro del Comitato dei Familiari della Lega del Filo d’Oro
“La vita delle famiglie durante il lockdown e la ripartenza nelle fasi 2 e 3 dell’emergenza”

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Marianna Scoccia: ha presentato un progetto di legge in favore dei malati oncologici

Mar Giu 23 , 2020
“E’ stata presentata oggi, nella sala Polidoro del Palazzo dell’Emiciclo, alla presenza di altri colleghi Consiglieri, la proposta  di legge per un contributo a sostegno dell’acquisto di parrucche per malati  oncologici. Un’iniziativa che ho pensato e voluto fortemente e che, se approvata, consentirà alla Regione Abruzzo di dotarsi di uno strumento […]

Archivio