Lopalco, aumentati casi di asintomatici

(ANSA) – BARI, 11 GIU – “Quello che stiamo notando nelle ultime settimane è un aumento di asintomatici” in Puglia, con percentuali anche “oltre il 90%” dei casi. Lo dichiara all’Ansa il professore Pierluigi Lopalco, epidemiologo dell’Università di Pisa a capo della task force pugliese per l’emergenza Coronavirus. Il professore prova a dare una spiegazione a questo aumento di asintomatici rispetto alla prima fase della pandemia: “Il virus – sostiene – in questo momento sta circolando soprattutto nella popolazione più giovane, questo è un motivo”.
    Proprio per l’aumento di asintomatici, la task force ha deciso di aumentare il numero di tamponi: “Stiamo facendo molti test – prosegue Lopalco – oggi quasi tremila, nonostante non ci siano focolai attivi. Questo perché stiamo cercando di proteggere, in particolare, gli ospedali, facendo tamponi non solo al personale sanitario ma anche ai pazienti che entrano per un ricovero”.
    (ANSA)

Fonte

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Regione, rilancio delle eccellenze pugliesi nel settore agroalimentare

Gio Giu 11 , 2020
REGIONE – la Giunta regionale ha proceduto, nei giorni scorsi, ad approvare il riconoscimento definitivo di due diversi Distretti del Cibo, e cioè il “Distretto del Cibo Sud Barese” e il “Distretto del Cibo dell’Area Metropolitana di Bari” che avevano già ricevuto l’approvazione preliminare nell’aprile scorso. Nelle scorse settimane i […]

Archivio