Marsilio,processato per aperture 1 maggio, ma zero contagi

(ANSA) – PESCARA, 11 GIU – “Siamo in un Paese che fino a poche settimane fa considerava un untore chi andava a correre in un parco o si faceva qualche chilometro in bicicletta. Il sottoscritto è stato processato dalle opposizioni perché nella settimana del primo maggio ha adottato ordinanze che facevano riprendere attività all’aria aperta”. Così il presidente della giunta regionale abruzzese Marco Marsilio, oggi pomeriggio in conferenza stampa, in merito all’emergenza Covid in Abruzzo. “In particolare a Pescara nacque processo su quel che accadde in quel fine settimana del primo maggio e 15 giorni dopo c’erano zero contagi – ha proseguito Marsilio – e questo dimostra che si può vivere senza paranoie, ai tempi del Covid, con le dovute attenzioni e facendo i conti con le autorità mediche e scientifiche che dobbiamo rispettare”. (ANSA).
   

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

V-Strom Academy, tutto pronto al Castello di Luzzano

Ven Giu 12 , 2020
Manca solo un mese all’inizio dei corsi e tutto è pronto per la terza stagione della V-STROM ACADEMY. La scuola è quella creata da Suzuki e che permette a chiunque di mettersi alla prova per migliorare la propria tecnica di guida e avvicinarsi all’utilizzo fuoristrada delle Sport Enduro Tourer bicilindriche. […]

Archivio