Migranti:Assemblea antirazzista,sì a sanatoria generalizzata

(ANSA) – TRENTO, 14 MAG – Una sanatoria che preveda una regolarizzazione generalizzata per tutti coloro che si trovano in condizione di irregolarità o di precarietà giuridica e il rilascio di un permesso di soggiorno per attesa occupazione che sia quindi di almeno un anno, rinnovabile e convertibile in altro titolo e che veda come unico requisito la presenza in Italia. È quanto chiede l’assemblea antirazzista di Trento, che stamattina ha protestato davanti al Commissariato del governo sull’onda anche della norma contenuta nel “dl Rilancio” presentato ieri sera dal premier Giuseppe Conte e che prevede una procedura di emersione legata però prevalentemente all’ambito lavorativo, in particolare per settore agricolo, colf e badanti.
    “Sono misure totalmente insufficienti – dice il portavoce Stefano Bleggi – per di più la richiesta di un versamento amministrativo di 400 euro rappresenta un ulteriore elemento di esclusione. Chi realmente pagherà questa quota, il datore di lavoro o il lavoratore? Inoltre, solo sei mesi per il rilascio di un permesso di ricerca lavoro, per di più con requisiti troppo stringenti, è ancora poco. Vogliamo che siano garantiti i diritti fondamentali a chi in questi anni ne è stato privato”.
    “Sono più di 600.000 – stima Bleggi – le persone rese invisibili: a livello locale parliamo di qualche migliaio, e altri 1.000 che rischiano di diventare irregolari a seguito dei decreti Sicurezza. Occorre garantire l’accesso alla sanità, all’iscrizione anagrafica, al welfare e permettere di ricongiungere i propri cari. Quanti di quelli che oggi si trovano sprovvisti di tutte queste garanzie potranno effettivamente emergere da questa condizione?”. (ANSA).
   

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

La band metal pugliese Conspiracy of Blackness pubblica “Welcome death”

Gio Mag 14 , 2020
Brano di denuncia per raccontare il dolore della solitudine BARI – Da giovedì 30 aprile è disponibile su youtube il videoclip del nuovo singolo della band metal pugliese Conspiracy of Blackness intitolato “Welcome death”, prodotto da Alessandro Spenga per BluArtic Studios. A 4 anni dall’ultimo lavoro discografico (“Conspiracy of Blackness […]

Archivio