Oknoplast al fianco della Protezione Civile con una raccolta fondi per le famiglie degli operatori sanitari che hanno perso la vita nella lotta al Coronavirus

Oknoplast al fianco della Protezione Civile con una raccolta fondi per le famiglie degli operatori sanitari che hanno perso la vita nella lotta al Coronavirus

Con #NOINONDIMENTICHIAMO il Gruppo Oknoplast si impegna a sostenere chi ci ha salvato la vita

Oggi, fortunatamente, possiamo sperare nella passata emergenza legata all’epidemia di Covid-19, ma solo pochi mesi fa, con il numero di contagiati e decessi in continuo aumento giorno dopo giorno, lo scenario odierno sembrava un traguardo irraggiungibile.

Lo sforzo fatto ha portato a questi progressi e il merito – nonché i ringraziamenti – vanno a medici, infermieri e a tutti gli operatori sanitari che hanno affrontato in prima linea un nemico invisibile e sconosciuto. Alcuni ce l’hanno fatta, altri purtroppo hanno perso la vita per salvare la nostra, quella dei nostri familiari e dei nostri amici o colleghi. Oknoplast non vuole dimenticare il sacrificio e l’enorme coraggio di chi ha dato tutto nella lotta contro il Covid-19 e ha deciso di fornire un aiuto concreto. Il Gruppo, infatti, con l’appoggio dei suoi 330 rivenditori e Premium Partner in tutta Italia, ha deciso di affiancare la Protezione Civile in questo momento delicato con una raccolta fondi che ha l’obiettivo di sostenere le famiglie di medici e infermieri che hanno perso la vita a causa del virus, svolgendo sul campo le attività di contrasto alla diffusione dell’epidemia.

Un apposito conto corrente raccoglierà, infatti, tutte le donazioni che verranno incentivate anche attraverso attività di promozione con una campagna social sui canali Oknoplast:

Beneficiario: OKNOPLAST SPOLKA Z OGRANICZONA –  IBAN: IT93W0356601600000125862616 – CAUSALE: Raccolta fondi Oknoplast dedicata al Fondo della Protezione Civile per le famiglie di operatori sanitari morti sul lavoro per Coronavirus

La raccolta sarà attiva da venerdì 3 luglio fino alla fine di novembre e tutte le donazioni verranno versate sul conto affine della Protezione Civile, senza alcuna trattenuta da parte dell’azienda. Un’idea nata dalla volontà di ringraziare ed essere vicini a tutti coloro che hanno aiutato i malati, schierandosi in prima linea contro un virus che ha cambiato la vita di tutti.

E’ con #noinondimentichiamo che Oknoplast si impegna affinché tutti sostengano questa iniziativa così come tutti i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari hanno sostenuto noi durante questa battaglia.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Ambiente, studio: sempre più microplastiche nei laghi  

Ven Lug 3 , 2020
  Pubblicato il: 03/07/2020 11:35 Le microplastiche minacciano sempre di più anche i laghi italiani: in tre anni, infatti, nelle acque del lago di Garda, Trasimeno e Bracciano è aumentata la concentrazione media di microparticelle di plastica per km2; polistirolo e polietilene i frammenti più diffusi. In particolare, nel lago […]

Archivio