PRIMA VISIONE DI “STAY STILL”, PRESENTANO IL FILM LA REGISTA ELISA MISHTO E SASCHA RING (APPARAT), TRA GLI AUTORI PIÙ NOTI DEL PANORAMA ELETTRONICO EUROPEO

Due ospiti d’eccezione mercoledì 15 luglio, h. 21.30 al Cinema nel Chiostro per la prima visione del film “Stay Still”: la regista e sceneggiatrice Elisa Mishto insieme a Sascha Ring (Apparat), autore delle musiche del film – già candidato ai David di Donatello per la colonna sonora di “Capri Revolution” di Mario Martone, popstar internazionale dell’elettronica con i Moderat – firma come Apparat questo nuovo lavoro selezionato dai più importanti festival cinematografici internazionali. Al termine della visione, i due risponderanno alle domande del pubblico.

“Stay Still” è il primo lungometraggio di Elisa Mishto, nata a Reggio Emilia e residente in Germania, dove racconta la storia di due giovani donne che non potrebbero essere più diverse: Julie è un’ereditiera testarda e sarcastica che celebra l’ozio e di tanto in tanto si reca volontariamente in una clinica psichiatrica per sfuggire al lavoro e alle responsabilità. Agnes, d’altra parte, è una giovane e ingenua infermiera, madre di una bimba di tre anni con un problema fondamentale: nonostante le ansie di soddisfare tutte le aspettative, ancora non ha capito cosa voglia dire essere madre. Quando le due donne si incontrano in clinica, nonostante le evidenti differenze, iniziano una ribellione che metterà a ferro e fuoco tutto e tutti quelli che gli stanno intorno. ‘Stay Still’ è un ritratto poetico e radicale di una generazione senza nulla da perdere e nulla da guadagnare.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Open Fiber, scuola e impresa nel progetto formativo con Elis 

Mer Lug 8 , 2020
Ivan Rebernik Pubblicato il: 08/07/2020 11:32 Cinque città e altrettanti istituti scolastici, 160 studenti coinvolti, 14 maestri di mestiere provenienti da diversi ambiti professionali, 32 ore di incontri svolti anche da remoto. È questo il bilancio finale di “Alleanza per l’Alternanza”, il progetto formativo promosso da Elis e Open Fiber […]

Archivio