Regione, finanziamenti a tassi agevolati con il 20% a fondo perduto

cosimo borraccinoREGIONE – Confronto questa mattina a Bari presso la Presidenza della Regione Puglia tra l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Cosimo Borraccino, il consigliere del Presidente Emiliano, Domenico De Santis e i 287 tassisti pugliesi alle prese con le drammatiche conseguenze economiche della pandemia di Covid 19.

Abbiamo incontrato una rappresentanza di tassisti che manifestavano, oggi, a Bari, per i grossi disagi in cui versa il settore a causa dell’emergenza economica legata al Covid19 – dichiara Borraccino – Abbiamo comunicato loro che il Governo regionale è vicino in questo momento critico e che garantirà a tutta la platea dei pugliesi, come alle imprese e alle Partite Iva iscritte alle Camere di Commercio della nostra regione, un contributo variabile, in base al proprio reddito, di cui una parte, ovvero il 20%, a fondo perduto, con il pre-ammortamento di 12 mesi. Questa è la nostra risposta alla richiesta di un contributo che i tassisti, questo oggi, ci hanno avanzato. Possiamo rassicurare i pugliesi che non abbiamo previsto misure specifiche per nessun settore dell’economia se non contributi che possono andare in tutte le direzioni, per tutte le imprese e le Partite IVA della nostra regione. Metteremo a disposizione 750 milioni di euro per le imprese che, con l’effetto moltiplicatore dell’economia che faranno girare, si stima potranno, nei prossimi mesi, generare un volume d’affari di 5 miliardi di euro. Ciò per ammortizzare la perdita del PIL regionale nei due mesi di lock-down. Il nostro impegno è massimo e possiamo già preannunciare, col Presidente Michele Emiliano, che dalla prossima settimana sarà possibile richiedere questo contributo alla Regione Puglia agevolmente, senza dover passare dal sistema bancario”.

Occorre costruire un sistema che non preveda solo il fondo perduto – ha sottolineato il consigliere del Presidente, Domenico De Santis – ma anche un finanziamento a tasso agevolato. I finanziamenti che la Regione Puglia ha attivato attraverso i bandi, vanno da un minimo di 5mila euro a un massimo di 30mila euro con un fondo perduto del 20%. In questo modo – ha aggiunto De Santis – ci sarà la possibilità di poter avere un fondo perduto di 6 mila euro, a differenza di altre regioni”.

Sostanzialmente d’accordo i tassisti che hanno dato la loro disponibilità ad effettuare a breve un incontro anche con PugliaPromozione per poter effettuare insieme un lavoro di messa a punto di misure di sostegno di tipo promozionale per l’utilizzo dei mezzi di trasporto. L’idea è quella di costruire pacchetti di viaggio intercomunale rivolti ai cittadini pugliesi e ai turisti che verranno in Puglia nelle prossime settimane, a tariffa agevolata e convenzionata per poter visitare i territori e le città pugliesi.

L’articolo Regione, finanziamenti a tassi agevolati con il 20% a fondo perduto sembra essere il primo su Puglia News 24.

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

I moderati della Lega non esistono

Mar Mag 26 , 2020
«Sono per l’uscita dall’euro. Se Draghi dice che uscire dall’euro ci costerebbe moltissimo, allora gli chiedo quanto ci è costato avere l’euro; e se prima diceva che non si poteva fare e ora fa il conto vuol dire che forse si può fare». Alberto Bagnai? Claudio Borghi? No, sono parole […]

Archivio