Rifiuti: Biorepack, aperti a tutti operatori della filiera  

Possono essere riciclati con la raccolta della frazione organica e trasformati in compost o biogas

IN PUBBLICO
Biorepack, nasce il consorzio per rifiuti da imballaggi in bioplastica

Costituito a Roma il 26 novembre 2018 da sei tra i principali produttori e trasformatori di bioplastiche (Ceplast, Ecozema-Fabbrica Pinze Schio, Ibiplast, Industria Plastica Toscana, Novamont e Polycart), con l’ok del ministero dell’Ambiente nasce Biorepack, il nuovo consorzio di filiera per la gestione a fine vita degli imballaggi in plastica biodegradabile e compostabile, che possono essere riciclati con la raccolta della frazione organica dei rifiuti e trasformati, con specifico trattamento industriale, in compost o biogas. Il consorzio si colloca all’interno del sistema Conai.

“La settimana scorsa ho firmato lo statuto per la costituzione del primo consorzio italiano delle bioplastiche, Biorepack, ed è uno dei primi a livello europeo – ha detto il ministro dell’Ambiente Sergio Costa in question time – Racchiude in sé 252 aziende, 2600 addetti, 700 milioni di fatturato, lavora 90mila tonnellate di bioplastica, è nell’ambito del Conai, il consorzio degli imballaggi, e parallelo al Cic, il consorzio per il compostaggio”.

Soddisfatto Marco Versari, presidente del Consorzio. “Biorepack – dice – è un progetto di economia circolare aperto a tutti gli operatori della filiera, compresi gli utilizzatori e i compostatori, che pone l’Italia all’avanguardia in Europa nel campo del riciclo biologico della frazione organica dei rifiuti urbani e dei materiali compostabili”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Eugenio Finardi: Esce Il Singolo Milano Chiama

Gio Mag 14 , 2020
Da venerdì 15 maggio, sarà disponibile su tutte le piattaforme streaming “MILANO CHIAMA” (EF Sounds, distribuzione Artist First), il nuovo singolo di EUGENIO FINARDI, da più di quarant’anni il guru della canzone d’autore indipendente italiana.

Archivio