Successo per il Carnevale di Tre Casali

carnevale tre casali

Ecco com’è andata

FOGGIA – Si è conclusa martedì 25 febbraio la seconda edizione del Carnevale dei Tre Casali. Anche quest’anno, importante è stata la risposta nei tre giorni di festa da parte dei cittadini dei comuni di Castelnuovo della Daunia, Casalnuovo Monterotaro e Casalvecchio di Puglia a conferma, ancora una volta, dell’intento di voler unire sempre più le forze per perseguire l’obiettivo di unione dei Tre Casali.

L’impegno profuso in questi due mesi – afferma Luigi Beccia, presidente della Pro Loco di Castelnuovo – è stato ampiamente ripagato grazie soprattutto alla piena collaborazione, sia fisica che economica, da parte delle tre Pro Loco, dell’associazione culturale ‘Tallandishat’ di Casalvecchio e delle tre amministrazioni comunali. Abbiamo già in cantiere un grosso progetto per il prossimo anno che coinvolgerà anche le scuole, al fine di differenziare il nostro carnevale con qualcosa di unico e originale”.

Parole condivise anche da Giancarlo Maddalena, presidente della Pro Loco di Casalnuovo, e Maria Spinelli, presidente dell’associazione culturale ‘Tallandishat’: “E’ stato un grande successo – commentano – raggiunto grazie all’aiuto anche di tanti ragazzi volontari. Questo testimonia sempre più la coesione tra i Tre Casali e la sicura collaborazione per gli eventi futuri”.

L’articolo Successo per il Carnevale di Tre Casali sembra essere il primo su Puglia News 24.

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Cina, il produttore Claudio Quarta: “Le parole del governatore Zaia gravissime”

Dom Mar 1 , 2020
Ecco le sue dichiarazioni BARI – “Siamo indignati per le offese del Presidente della Regione Veneto nei confronti del popolo e della cultura cinese. Prendiamo le distanze dalle sue parole come imprenditori e come conoscitori del popolo cinese“. Sono le parole con cui Claudio Quarta, produttore di vino in Puglia […]

Archivio