Taranto, stagione irrigua. CIA Due Mari: “No all’aumento del costo dell’acqua”

Sotto accusa le politiche gestionali del Consorzio di Bonifica del Sud Puglia. De Padova e Rubino: “Non si rendono conto della grave crisi dei produttori”

TARANTO – “No all’aumento dei costi per la stagione irrigua: il Commissario straordinario dei Consorzi di Bonifica del Sud Puglia, Alfredo Borzillo, riveda le sue politiche gestionali e blocchi gli aumenti che pesano come un macigno sugli agricoltori“. E’ CIA Due Mari (Taranto-Brindisi), declinazione territoriale di CIA Agricoltori Italiani di Puglia, a tornare sull’annosa questione dei costi che gli agricoltori sono costretti a sostenere per la stagione irrigua. La denuncia di una situazione divenuta insostenibile arriva da Pietro De Padova e Vito Rubino, rispettivamente presidente e direttore provinciale di CIA Due Mari.

L’articolo Taranto, stagione irrigua. CIA Due Mari: “No all’aumento del costo dell’acqua” sembra essere il primo su Puglia News 24 quotidiano online, giornale notizie ultim’ora.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.