Trani, dimissioni Bottaro? Procacci (T#AC): “Sarebbero tardive, il falli-mento della sua amministrazione è ormai conclamato”

logo comune di Trani

Il portavoce del movimento: “La maggioranza non esiste più da tempo e la corsa al sedicesimo voto per far passare il bilancio è disgustosa”

TRANI – “L’amministrazione Bottaro e la pseudo maggioranza di centro-destra-sinistra continuano a regalarci uno spettacolo indecoroso. Non presentarsi in Aula a pochi giorni dalla scadenza dei termini della diffida della Prefettura per approvare il bilancio è segno di grande irresponsabilità, ma soprattutto è la conferma di una maggioranza che non esiste più. In questi anni sono andati avanti grazie al sostegno di consiglieri eletti nel centrodestra, ma ora non bastano più neanche quelli, perché Bottaro è stato ampiamente sfiduciato da almeno un terzo della maggioranza eletta nel 2015. In queste ore è in corso una frenetica, quanto disgustosa, corsa al sedicesimo voto. Ci riuscirà? Non ci riuscirà? Poco importa. Il fallimento di Bottaro e della sua amministrazione è sotto gli occhi di tutti. Noi non chiediamo le sue dimissioni. Non più. Avrebbe dovuto farlo almeno un anno fa. Ormai è tardi, il fallimento è conclamato. Non ci resta solo che sperare che i 13 mesi che ci separano dalle prossime elezioni trascorrano velocemente”. Lo afferma in una nota Antonio Procacci, portavoce di Trani#ACapo.

L’articolo Trani, dimissioni Bottaro? Procacci (T#AC): “Sarebbero tardive, il falli-mento della sua amministrazione è ormai conclamato” sembra essere il primo su Puglia News 24 quotidiano online, giornale notizie ultim’ora.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.