Xylella in Salento, espiantati migliaia di alberi: rigenerazione al via

L’esempio dei fratelli Matteo e Ettore Congedi, nell’agro di Ugento

“Nessun disastro o desertificazione ma solo la fase due della rigenerazione”. Gli olivicoltori salentini stremati dalla piaga della Xylella fastidiosa che ha distrutto gli olivi sono alle prese in questi giorni con le prime operazioni di eradicazione degli alberi malati e seccati, in vista della sostituzione delle piante con altre maggiormente resistenti o intolleranti al batterio che ha già raggiunto il capoluogo regionale di Bari. Davanti ai loro occhi non vedono un territorio che si va impoverendo per la sottrazione di esemplari spesso secolari ma una distesa di terreni che attende solo di essere rinverdita con piante che possano dare un prodotto di qualità…

…continua a leggere

L’articolo Xylella in Salento, espiantati migliaia di alberi: rigenerazione al via è tratto da BuoneNotizie.it.

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Commenti su Ridere fa bene al cuore: lo dimostra uno studio di Cristiano Paolini

Mar Ago 13 , 2019
Che bella notizia!. Potreste indicare la fonte per piacere? ho trovato solo questo nel sito University Of Maryland Medical Center Study( http://umm.edu/news-and-events/news-releases/2005/school-of-medicine-study-shows-laughter-helps-blood-vessels-function-better) ma è del 2005. Grazie

Archivio